Menu Principale


La "Figa" che mancava...

squadra del figa 1

 
 
Tutto nacque in uno di quei pomeriggi grigi e autunnali passati a chiaccherare su MondoPorcino. Il forum, in pieno fermento fungino, era già popolato dalle più disparate compagnie nate nel corso dei mesi. I vari Mona, Pota, Boletus Wild e Combriccole si contendevano la scena tra incontri, uscite, mangiate e bevute. Il buon Boulajè lamentava, proprio in quei giorni, di non appartenere a nessuna compagnia. Non sopportavo l'idea di vedere il dispiacere di un amico e soprattutto temevo fortemente che i Mona (ed in particolare qualche subdolo suo fondatore) prima o poi lo vestissero di un'orribile maglia verde oliva! Cresceva in me, ora dopo ora, il bisogno di fare qualcosa che salvasse il Boula (e anche me stesso). Dopo qualche mezz'ora buona di riflessione e due–tre birre, che, è risaputo, stimolano la creatività, è arrivata l' illuminazione. Non mi restava che fondare un'altra compagnia, quella dei fortunati "salvati" dall'amara sorte di finire nelle grinfie dei veneti.
 
Come chiamarla!?
Si.
Ce l'ho:
FIGA!
Figa proprio come fortuna, Figa come gnocca, Figa come intercalare e qui nel Piacentino è d'obbligo.
Figa come Figa! E basta! Cosa volete di più!!?
 
Il colore doveva essere di quelli allegri e che "spiccano" in mezzo al blando verde.
Il rosso era di rigore!
 
squadra del figa boulaje drugoPronti, via, si parte! In pochi minuti butto giù un elenco del meglio del meglio che il forum offre in termini di cervelli, braccia e spiriti. In primis, ovvio, non può mancare proprio il buon Boula, dallo spirito sempre lieto e a cui il rosso dona veramente. Capisco subito che ho bisogno dell'appoggio di qualcuno di veramente potente che possa aiutare la compagnia nei momenti di difficoltà.
 
Chi meglio di lui?! 
Il capo dei capi.
il caro Diocesi!
 
Nessun gruppo (grande o piccolo che sia) può fare a meno della saggezza data dall'esperienza, e quindi il grande Etabeta deve essere dei nostri.
 
L'idea iniziale è di arruolare emiliano-romagnoli e lombardi. L'elenco prosegue con due super elementi dediti ai banconi dei bar di mezza Emilia Romagna: Emiliano e Dracoscrigno. Chi meglio di loro può accompagnarmi degnamente nelle scorribande ENOgastronomiche.
Nessun gruppo può fare a meno di un'arma e quando l'arma è l'allegria non può mancare la mitragliatrice umana di c@xx@t3 che corrisponde al nome di Zannil.
 
Da che mondo è mondo poi, ogni gruppo ha il suo latin lover. Ci serve lui, l'uomo più invidiato di MP, un vero trombettatore: Trombetta 82...
 
Si, emiliani, romagnoli, lombardi. Ma come anche nelle squadre di calcio più forti; serve uno "straniero". Matteo Plato è il mio uomo. Deve essere dei nostri. Non c'è che dire, la compagnia viene proprio bene, la soddisfazione cresce. Ma non mi accontento. Il mio desiderio è infierire con ogni mezzo morale o immorale sullo Scarsocrinito, e quindi, in un sol colpo, arruolo Funsu, Giacomo7501 e Guba. Non appena accettano, salgo al settimo cielo e già pregusto la faccia che il veneto farà in occasione della vestizione dei tre uomini "in rosso".
 
Di tutta questa bella gente (fatta eccezione per Emiliano che conosce i gomphus clavatus) probabilmente nessuno sa una benemerita mazzetta di funghi. Ma siamo pur sempre in un forum di funghi. Decido quindi di puntare sulla conoscenza micologica di Dj Mark il quale, tra l'altro, ha già all'attivo una collezione di maglie di varie compagnie da fare invidia ad un negozio di abbigliamento.
 
Ducis in fundo:squadra del figa drugo fungomatto zannil funsu
lui è fiero di essere un Pota. ma la figa,  si sa, piace proprio a tutti. Ed ecco che con noi arriva quel biondazzo di Fungomatto.
Siamo al completo.
Si contatta l'amministrazione per avere le maglie ed attendo con impazienza il raduno di Varsi... occasione degna per rendere pubblica la compagnia.
 
Raffaele, Alfmax e Littlepig, preparatevi, arrivano i  Figa!
Non dimenticherò mai la faccia di quei tre veneti VERACI (come le vongole), appena sono state indossate le maglie rosse! 
Ma la storia non finisce qui... (e le soddisfazioni nemmeno!!)
Diversi mesi dopo, in quel di Sesto Calende, ad un certo punto, con voce fiera, mi sento chiedere da 
Boletus Satanas: "Vale, posso entrare anche io nei Figa?"
Ed io: "ecco aggiudicato un altro pezzo da  90”! … Si, di gradi, come l'alcool!"
 
Ecco ragazzi, questa è la storia della nascita della nostra umile compagnia dei Figa. Ma la storia più bella, credetemi, è quella di chi, come me e tanti altri, ha deciso di iscriversi a MP e, attraverso incontri virtuali e non, ha creato delle belle amicizie che di virtuale, non hanno più nulla. Perché, in questa grande famiglia, già da tempo il virtuale ha lasciato il posto al reale e come disse proprio un veneto, gli utenti sono stati sostituiti da persone, anzi, amici. Veri!
 
Grazie MP!
Il Drugo
 
Il Drugo
Author: Il Drugo

e-max.it: your social media marketing partner

Hilliger Media Shop
Template "butterfly_menu_tendina_home" designed by Hilliger Media (Copyright © 2011)